31/12/1997

La determinazione degli organici negli enti locali

Stampa PDF

La determinazione degli organici negli enti locali

 

Andrea Martone

Il tema della determinazione degli organici nelle organizzazioni pubbliche si presenta assai complesso e sostanzialmente privo di modelli operativi univoci. Per questa ragione l'Autore, sulla base dell'esperienza personale maturata in numerosi processi di riorganizzazione gestiti in veste di consulente, ha cercato di fornire un contributo di logica e di strumenti pratici che amministratori e dirigenti possano utilizzare quando si accingono a definire una nuova pianta organica. Il libro prende in considerazione sia gli strumenti tecnici, sia gli adempimenti formali necessari per la strutturazione di un nuovo assetto organico. Nel capitolo conclusivo il lettore troverà una schema pratico d'intervento che sintetizza le diverse fasi che costituiscono il processo di ristrutturazione degli organici. Di ciascuna fase è illustrato il contenuto, i soggetti coinvolti e gli obiettivi da raggiungere, cosicchè il lettore possa analizzare un processo pratico di riorganizzazione della pianta organica.

Andrea Martone è professore a contratto di Organizzazione del lavoro presso il Libero istituto universitario Carlo Cattaneo di Castellanza (Varese). Consulente di numerose Amministrazioni locali, è Presidente del nucleo di valutazione del Comune di Forlì. E' socio di Labser, Laboratorio per il management dei servizi pubblici e membro del Cepa, Centro studi sulla Pubblica Amministrazione dell'Università di Castellanza. Sul tema dell'organizzazione degli Enti locali ha pubblicato "Il regolamento di organizzazione degli Enti locali", Roma, 1991 e "La determinazione dei carichi di lavoro", Milano, 1993.

FrancoAngeli, 1997
ISBN: 88-464-0077-1

 
Banca Dati Contratti Integrativi
Quaderni Aran

L'innovazione imperfetta

Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni