31/12/2002

Contrattazione integrativa e gestione del personale nelle pubbliche amministrazioni

Stampa PDF

Contrattazione integrativa e gestione del personale nelle pubbliche amministrazioni. Un'indagine sull'esperienza del quadriennio 1998 - 2001

A cura di Lorenzo Bordogna

Il processo di riforma del rapporto di lavoro e delle relazioni sindacali nella Pubblica Amministrazione, ha ormai quasi 10 anni. Nuove normative nel 1997 e 1998 hanno ridefinito le competenze dell'Aran, potenziato il ruolo e le responsabilità della dirigenza anche in materia di gestione del personale, e introdotto, dal quadriennio 1998 - 2001, la contrattazione integrativa. La ricerca che qui presentiamo, ideata e seguita per conto del Comitato Direttivo dell'Aran dai professori Mimmo Carrieri e Mario Ricciardi e svolta nella primavera del 2001 attraverso un'indagine campionaria, effettuata da Monitor Lavoro, su 320 amministrazioni, integrata da cinque studi di caso, approfondisce gli effetti della contrattazione integrativa sul fumzionamento della pubblica amministrazione italiana, e vuole suggerire a tutti gli attori interessati molteplici spunti di riflessione in merito al processo di riforma, anche in vista della nuova stagione contrattuale. Saggi di: Mauro Bonaretti, Giuseppe Cananzi, Mimmo Carrieri, Giuseppe Della Rocca, Rosa Giolitti, Paolo Matteini, Anna Ponzellini, Mario Ricciardi.

Lorenzo Bordogna è professore straordinario di Sociologia dell'organizzazione nell'Università degli Studi di Brescia. Tra le sue pubblicazioni in argomento: "Pluralismo senza mercato. Rappresentanza e conflitto nel settore pubblico (1994)"; "Le relazioni sindacali nel settore pubblico (1998)"; "Public Service Employment Relations in Europe (1999, in collaborazione)"; "Conflitto terziario ed intervento di terze parti: forza e debolezza del pluralismo (2001)".


FrancoAngeli, 2002
ISBN: 88-464-3763-2

 
Banca Dati Contratti Integrativi
Quaderni Aran

L'innovazione imperfetta

Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni