24/01/2019

Informazioni sulla proroga dell'elemento perequativo con decorrenza 1° gennaio 2019 - NoiPA

Stampa PDF

Segnalazione da UO Studi e analisi compatibilità

NoiPA comunica che sono state avviate le operazioni necessarie all'inserimento nella rata di febbraio delle somme dovute a partire dal 1° gennaio 2019, relative alla proroga dell'elemento perequativo una tantum di cui all'art. 1, Comma 440, Legge 30 dicembre 2018, n. 145.

L'approvazione definitiva della norma è intervenuta il 30 dicembre 2018, in un momento successivo rispetto all'emissione della rata di gennaio 2019; pertanto, in assenza di indicazioni normative, non è stato possibile includere l'elemento perequativo nel cedolino della rata di gennaio 2019.

In considerazione delle operazioni concorrenti di chiusura dell'anno fiscale e di calcolo dei relativi conguagli, con successiva comunicazione sarà data notizia dell'esito positivo dell'elaborazione.

 
Banca Dati Contratti Integrativi
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni