23/09/2019

Sezione Lavoro Ordinanza n. 21569 del 21/8/2019 Pubblico impiego – personale universitario non docente in servizio presso strutture sanitarie – indennità di perequazione ex art. 1 L. 200/1974 – inclusione o meno della retribuzione di posizione - principi

Stampa PDF
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (CORTE CASS. Ordin. 21569 - 2019.pdf)CORTE CASS. Ordin. 21569 - 2019.pdf 696 Kb

Segnalazione da U.O. Monitoraggio contratti e legale

Decidendo sulla richiesta di due ricorrenti riguardante l’indennità di perequazione stabilita dall’art. 1 L. 200/1974 la Corte ricorda il principio di diritto stabilito dalle Sezioni Unite nella sentenza n. 9279/2016: “l'indennità di perequazione spettante al personale universitario non docente in servizio presso strutture sanitarie, riconosciuta dall'art. 1 della I. n. 200 del 1974 per remunerare la prestazione assistenziale resa dal personale universitario non medico nelle cliniche e negli istituti di ricovero e cura convenzionati con gli enti ospedalieri o gestiti direttamente dalle Università, deve essere determinata - in caso di equiparazione tra l'originario VIII livello di cui alla I. n. 312 del 1980 (relativo ai dipendenti dell'Università) e il IX livello, poi divenuto 10 livello dirigenziale (relativo ai dipendenti ospedalieri) - senza includere automaticamente nel criterio di computo la retribuzione di posizione dei dirigenti del comparto sanità, la quale può essere riconosciuta solo se collegata all'effettivo conferimento di un incarico direttivo". A tale principio intende quindi riportarsi la Corte in merito alla presente decisione. Inoltre, proseguono i giudici: “Le Sezioni Unite nella richiamata sentenza n. 9279 del 2016 hanno ricostruito il quadro normativo di fonte legale e contrattuale e hanno rilevato che il CCNL dell'area della dirigenza per il personale dell'area della dirigenza sanitaria, professionale, tecnica ed amministrativa del S.S.N. del 5.12.1996 per il quadriennio normativo 1994-1997, al pari del CCNL 8 giugno 2000 (area della dirigenza sanitaria professionale tecnica ed amministrativa del servizio sanitario nazionale per il quadriennio 1998 - 2001), con I 'art. 53 del CCNL 5 dicembre 1996 e l'art. 40 del CCNL 8 giugno 2000), hanno correlato la retribuzione di posizione dei dirigenti all'incarico agli stessi conferito dall'azienda o ente”.

 
Banca Dati Contratti Integrativi
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni