03/04/2019

Sezione Regionale controllo Puglia n. 27/2019 Enti Locali – Trattamento accessorio

Stampa PDF
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (CC-Sez.-Controllo-Puglia-del.-n.-27-19.pdf)CC-Sez.-Controllo-Puglia-del.-n.-27-19.pdf 224 Kb

Segnalazione da U.O. Monitoraggio contratti e legale

I magistrati contabili relativamente al calcolo del tetto stabilito per le risorse destinate al trattamento del personale, hanno chiarito che “il limite introdotto dall’art. 23, co. 2 del d.lgs. n. 75/2017 deve essere applicato alle risorse destinate al trattamento accessorio del personale nel suo ammontare complessivo e non con riferimento ai fondi riferiti alle singole categorie di personale (di comparto, titolare di posizione organizzativa, dirigente, segretari comunali e provinciali). Ciò che rileva non è l’omogeneità settoriale dei valori di riferimento, ma la finalità generale di inclusione, nell’ambito del tetto più volte citato, di tutte le somme complessivamente destinate al trattamento accessorio del personale” ( ex multis: stessa sez. reg. n. 99/2018;sez. reg. Lombardia 116/2018).

 
Banca Dati Contratti Integrativi
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni