15/04/2019

Sentenza 62 del 21/3/2019 Legge provincia autonoma Trento n. 18/2017 – art. 17: incentivo a dimissioni anticipate dal servizio – in contrasto con art. 117 Cost. comma 2 lett. l) – incostituzionalità

Stampa PDF
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (CORTE COSTITUZ. sent. n. 62 - 19.pdf)CORTE COSTITUZ. sent. n. 62 - 19.pdf 44 Kb

Segnalazione da U.O. Monitoraggio contratti e legale

La Corte dichiara l’illegittimità costituzionale dell’art. 17 della legge della provincia autonoma di Trento che prevede un incentivo all’esodo del personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato che si dimetta anticipatamente dal servizio. La norma infatti, riferibile a tutti i rapporti di lavoro privatizzato dei dipendenti, necessita, dice la Corte “di una disciplina uniforme sul territorio nazionale. La materia è, dunque, attratta dall’ordinamento civile e, in ragione delle disposizioni di cui all’art. 40 e seguenti del d.lgs. n. 165 del 2001, dalle quali si ricava il principio, deve trovare la propria sede nella contrattazione sindacale tra l’Agenzia provinciale per la rappresentanza negoziale (A.P.Ra.N.) e le organizzazioni sindacali, al fine di realizzare gli specifici obiettivi, pur meritevoli di apprezzamento, relativi al ricambio generazionale, da definire, però, non con una previa normativa, ma con una disciplina collettiva. Va, pertanto, accolta la censura relativa al contrasto della normativa in questione con l’art. 117, secondo comma, lettera l), Cost., stante l’evidente riconducibilità della disciplina del lavoro pubblico contrattualizzato all’ordinamento civile e alla norma di cui al d.lgs. n. 165 del 2001 che, a propria volta, rinvia alla contrattazione collettiva (sentenze n. 172 del 2018, n. 160 e n. 32 del 2017, n. 251 del 2016).” Inoltre, proseguono i giudici: “L’art. 17, comma 3, che demanda a future specifiche disposizioni legislative i criteri di attuazione della adozione degli esodi incentivati, contrasta palesemente con la riserva posta dal d.lgs. n. 165 del 2001 alla contrattazione collettiva in tale materia”.

 
Banca Dati Contratti Integrativi
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni