25/03/2015

Circolare n. 1 del 9 marzo 2015 “Decreto 2 aprile 2013, n. 55 in tema di fatturazione elettronica – Circolare interpretativa”

Stampa PDF
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Circolare_1-DipFinanze_9_marzo_2015.pdf)Circolare_1-DipFinanze_9_marzo_2015.pdf 458 Kb

Segnalazione da UO Studi e analisi compatibilità

La Circ. 1/2015 del Dipartimento delle Finanze e del Dipartimento della Funzione Pubblica fornisce alcune precisazioni in tema di fatturazione elettronica, con particolare riferimento alle classi di Pubbliche Amministrazioni nei confronti delle quali occorre emettere la fattura in formato elettronico. I destinatari dell’obbligo di fatturazione, derivante dalla L. 244/2007, sono: i soggetti di cui all’art. 1, co. 2, D.Lgs. 165/2001 (amministrazioni dello Stato, ivi compresi gli istituti e scuole di ogni ordine e grado e le istituzioni educative, enti locali, istituzioni universitarie, Istituti autonomi case popolari, Camere di commercio e loro associazioni, enti pubblici non economici, ASL, ARAN, CONI); i soggetti di cui all’art. 1, co. 2, Lg. 196/2009 (gli altri soggetti indicati a fini statistici dall’ISTAT nell’elenco pubblicato annualmente e le autorità indipendenti); le Amministrazioni autonome di cui all’art. 1, co. 209, Lg. 244/2007. Il provvedimento interessa in modo specifico gli Enti Locali che saranno tenuti al rispetto della normativa a partire dal 31 marzo prossimo.

 
Banca Dati Contratti Integrativi
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni