24/01/2017

“La manovra per il 2017 nel quadro programmatico dei conti pubblici” – Focus n. 2/2017

Stampa PDF
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Focus_n_2_2017.pdf)Focus_n_2_2017.pdf 308 Kb

Segnalazione da UO Studi e analisi compatibilità

L’Ufficio Parlamentare di Bilancio (UPB) aggiorna, come di consueto, i contenuti del Rapporto sulla politica di bilancio 2017 dello scorso novembre, alla luce delle modifiche intervenute nel corso dell’iter parlamentare di approvazione della Legge di bilancio 2017-19 e del decreto fiscale 193/2016 (convertito dalla L. 225/2016). Dal raffronto, a parità del livello di indebitamento netto, risultano per il 2017 e il 2018 maggiori entrate rispettivamente per 470 e 996 milioni, a fronte di maggiori spese per 454 e 981 milioni. Il Focus esamina il quadro programmatico di finanza pubblica definito dal Governo, su cui si innestano gli effetti delle modifiche all’entità della manovra approvate in sede parlamentare. Il quadro programmatico è confrontato con le previsioni diffuse lo scorso novembre dalla Commissione e corredato dalle valutazioni espresse dalla stessa Commissione da un lato nel Parere sul Documento programmatico di bilancio (DPB), dall’altro nella lettera trasmessa il 17 gennaio e nella quale si evidenzia la necessità di uno sforzo di consolidamento strutturale di almeno lo 0,2 punti percentuali di PIL al fine di evitare l’apertura di una procedura di deficit eccessivo per il mancato rispetto della regola sul debito. Nel Focus vengono inoltre passati in rassegna i principali interventi previsti dalla manovra e i margini di rischio per la tenuta dei conti pubblici.

 
Banca Dati Contratti Integrativi
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni