22/05/2019

Thriving in a Digital World - OECD Skills Outlook 2019

Stampa PDF
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (e98f82d2-en.pdf)e98f82d2-en.pdf 210 Kb
Scarica questo file (Skills-Outlook-Italy-IT.pdf)Skills-Outlook-Italy-IT.pdf 890 Kb

Segnalazione da UO Studi e analisi compatibilità

Questa edizione dell'OCSE Skills Outlook mostra che la trasformazione della società, delle economie e delle vite delle persone scaturita dal progresso tecnologico è ampio quanto mai finora accaduto; consentendo alle persone di acquisire il necessario ampio mix di competenze, i paesi possono garantire che la rivoluzione tecnologica di oggi migliori la vita per tutti. Attingendo all'indagine sulle competenze degli adulti, un prodotto del programma OCSE per la valutazione internazionale delle competenze degli adulti (PIAAC), questo rapporto identifica le lacune che la digitalizzazione minaccia di ampliare e i modi migliori per colmare queste lacune. Ad esempio, sul posto di lavoro, la tecnologia digitale sta contribuendo a una nuova ondata di automazione e per prosperare in un ambiente di lavoro digitale, i lavoratori hanno bisogno di un ampio mix di competenze - forti capacità cognitive e socio-emotive, oltre a competenze digitali. Il continuum delle competenze richieste dalla digitalizzazione sottolinea la necessità che ogni paese promuova l'apprendimento permanente, ciò significa anche costruire sistemi di formazione continua per adulti che rispondano al mercato del lavoro. In Italia, la partecipazione dei lavoratori in percorsi di formazione continua è bassa rispetto agli standard internazionali. Inoltre, i lavoratori più esposti al rischio di automazione e i lavoratori poco qualificati partecipano meno ad attività di formazione se confrontati con i lavoratori altamente qualificati o con un basso rischio di automazione.

 
Banca Dati Contratti Integrativi
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni