Triennio 2016 - 2018 feed-rss

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (accertamento rappresentatività 2016_2018.pdf)accertamento rappresentatività 2016_2018.pdf 68 Kb

PREMESSA

In data 26 ottobre 2016, il Collegio di indirizzo e controllo dell’ARAN ha deliberato l’accertamento della rappresentatività sindacale per il triennio  2016-2018 che sostituisce quello pubblicato, in via provvisoria, il 14 luglio 2016.

L’accertamento in parola tiene conto dei mutamenti associativi effettuati dalle organizzazioni sindacai operanti nei comparti “Funzioni centrali” ed “Istruzione e ricerca” e nelle relative aree dirigenziali, ai sensi degli articoli 9 e 11 del CCNQ del 13 luglio 2016.

In particolare, l'articolo 9 del CCNQ del 13 luglio 2016 prevede che, entro trenta giorni dalla firma dello stesso, le Organizzazioni sindacali del Comparto Funzioni Centrali, del Comparto Istruzione e ricerca, dell'Area Funzioni centrali e dell'Area Istruzione e ricerca possono dare vita a nuove aggregazioni associative cui imputare le deleghe delle quali risultino titolari, purché il nuovo soggetto succeda effettivamente nella titolarità delle deleghe che ad esso vengono imputate. Inoltre, l'art. 11 del medesimo contratto consente alle organizzazioni sindacali che si avvalgano della suddetta facoltà di modificare la Confederazione di riferimento.

Ai sensi del citato art. 9, l’Aran ammette con riserva le organizzazioni sindacali che si siano avvalse della possibilità di cui al paragrafo precedente e che siano in possesso dei requisiti di cui all’art. 43, comma 1 del d.lgs. n. 165 del 2001, per le quali si sia in attesa di ricevere la documentazione attestante la ratifica da parte degli organismi statutariamente preposti. Lo scioglimento della riserva avverrà tenendo conto della documentazione attestante la ratifica, trasmessa entro il termine perentorio del 31 dicembre 2017.

Pertanto, il presente accertamento della rappresentatività relativo al triennio 2016-2018 le Organizzazioni sindacali ammesse con riserva sono contraddistinte come segue:

(*) indica una O.S. o una Confederazione che, in caso di mancata ratifica dei mutamenti associativi effettuati, potrebbe perdere, con riguardo al singolo ambito, il requisito della rappresentatività;

(**) indica una O.S. che, in caso di mancata ratifica dei mutamenti associativi effettuati, rimarrebbe comunque rappresentativa ma con una percentuale di rappresentatività inferiore.