19/02/2020

CQRS72

Quanti sono i minuti da prendere in considerazione al fine di determinare il monte ore permessi sindacali di luogo di lavoro assegnabile alle organizzazioni sindacali rappresentative nei comparti?

Per la determinazione del monte ore dei permessi sindacali per l’espletamento del mandato a disposizione delle Organizzazioni sindacali rappresentative nei comparti occorre prendere in considerazione i seguenti minuti:

Comparto Funzioni locali e Comparto Sanità:

- n. 30 minuti per dipendente in servizio con rapporto di lavoro a tempo indeterminato [art. 28, comma 1 lett. b) del CCNQ 4 dicembre 2017come modificato dall’art. 2 del CCNQ del 19 novembre 2019]. Detti permessi a livello nazionale possono essere utilizzati in forma cumulata nella misura massima del 38% (art. 28, comma 5 del CCNQ del 4 dicembre 2017 come modificato dall’art. 2 del CCNQ del 19 novembre 2019). Tuttavia nel comparto Funzioni Locali la percentuale massima del 38% si applica solo nelle amministrazioni con più di 50 dipendenti mentre in quelle fino a 50 dipendenti la percentuale può arrivare fino al 57% (art. 28, comma 5 bis, del CCNQ del 4 dicembre 2017 come modificato dall’art. 2 del CCNQ del 19 novembre 2019)

Comparti Funzioni Centrali, Istruzione e ricerca e PCM:

- n. 25 minuti e 30 secondi [art. 28, comma 2 lett. b) del CCNQ 4 dicembre 2017come modificato dall’art. 2 del CCNQ del 19 novembre 2019]. Detti permessi, a livello nazionale possono essere utilizzati in forma cumulata nella misura massima del 45% (art. 28, comma 6 del CCNQ del 4 dicembre 2017 come modificato dall’art. 2 del CCNQ del 19 novembre 2019) fatta eccezione per le Istituzioni scolastiche ed educative per le quali la percentuale massima è pari al 53%, ulteriormente elevabile di ulteriori 4 punti percentuali (art. 28, comma 7 del CCNQ del 4 dicembre 2017 come modificato dall’art. 2 del CCNQ del 19 novembre 2019).