17/09/2021

CQTF8

Il trattamento dei dati personali e la trasmissione dall’amministrazione al Fondo necessita del consenso espresso del dipendente?

 

La liceità del trattamento dei dati personali non risiede nel consenso dell’interessato ma nell’adempimento di un obbligo legale, o nell’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri, di cui è investita la P.A. Ciò si traduce, in pratica, nella non necessità per la PA di acquisire il consenso da parte dell’interessato qualora i dati siano raccolti e trattati per finalità istituzionali. Il consenso non è richiesto ai sensi e per gli effetti dell’art. 6 del Regolamento Europeo 2016/679 quando i dati personali sono raccolti per adempiere ad obbligo di legge o per l’esecuzione di obblighi derivanti da un contratto in essere tra le parti.