20/10/2009

UNI_022_Orientamenti_Applicativi

Stampa PDF

Un dipendente pubblico ha diritto ai benefici della legge 104/1992 per assistere il marito della madre?

 

L’ art. 30, comma 6 del CCNL 16/10/2008 del comparto Università, si limita a disporre l’applicazione della legge n. 104/1992 e delle modifiche e integrazioni ad essa apportate dalla legge n. 53/2000, in materia di assistenza ai diversamente abili, ai dipendenti del comparto Università.

La stessa legge n. 104/1992, all’art. 33, comma 3 determina i gradi di parentela o affinità di colui che assiste una persona con handicap in situazione di gravità e dispone che dovrà essere un parente o un affine, convivente, entro il terzo grado.

Per determinare i gradi di parentela o affinità il riferimento è al libro I, titolo V, articoli 74-78 del codice civile.

 
Banca Dati Contratti Integrativi
Direzione Contrattazione 1

Tel. 06.32.483.231/232
Fax. 06.32.483.393
Direttore: Dott. Pierluigi Mastrogiuseppe (interim)

Documenti correlati
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni