30/07/2007

SCU_020_Orientamenti applicativi

Stampa PDF

Come viene disciplinata la malattia per causa di servizio per il personale assunto a tempo determinato?

Si ritiene che la materia della malattia per causa di servizio incorsa a personale assunto a tempo determinato sia chiaramente disciplinata nel CCNL 24-7-2003 del comparto scuola.

Infatti l'art. 20* disciplina al comma 1 l'infortunio sul lavoro, al comma 2 la malattia dovuta a causa di servizio ed al comma 3 cosi espressamente recita:" 3. Le disposizioni di cui ai presente articolo sono dirette alla generalità del personale della scuola e pertanto si applicano anche ai dipendenti con contratto a tempo determinato, nei limiti di durata della nomina, e anche a valere su eventuale ulteriore nomina conferita in costanza delle patologie di cui sopra".

In sostanza l'art. 20*, che è un articolo derogatorio per tutto il personale data la tipologia dell'assenza, pone al comma 3 la durata della nomina (sia essa di pochi mesi, che sino alla fine delle lezioni o di un anno), come limite, per il personale a tempo determinato, per la durata della malattia dovuta a causa di servizio. In caso di ulteriore nomina a tempo determinato, conferita mentre dura ancora la malattia dovuta a causa di servizio, la tutela del comma 3 succitato è prorogata ma sempre con il limite massimo della durata della nuova nomina.

Durante tale periodo spetta l'intera retribuzione di cui all'art.17**, comma 8, lettera a) del CCNL 24-7-2003. (data: 30 luglio 2007)

* oggi articolo 20, commi 1, 2 e 3,  del CCNL del 29.11.2007;

** oggi articolo 17, comma 8,  del CCNL del 29.11.2007;

 
Banca Dati Contratti Integrativi
Direzione Contrattazione 1

Tel. 06.32.483.231/232
Fax. 06.32.483.393
Direttore: Dott. Pierluigi Mastrogiuseppe (interim)

Documenti correlati
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni