30/09/2020

CIRU36

Stampa PDF

Da chi deve essere certificata l’assenza del lavoratore che, affetto da gravi patologie, necessita del ricorso a terapie temporaneamente e/o parzialmente invalidanti?

Ai fini dell’applicazione dell’art. 35, comma 14, del CCNL 16.10.2008 e dei relativi benefici, l’assenza per terapie temporaneamente e/o parzialmente invalidanti deve essere certificata dal soggetto preposto in base alle disposizioni legislative vigenti in materia di assenza per malattia, con la chiara attestazione delle giornate in cui il lavoratore si è sottoposto alle suddette terapie.

 
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni
Banca Dati Contratti Integrativi
Direzione Contrattazione 1

Tel. 06.32.483.231/232
Fax. 06.32.483.393
Direttore: Dott.ssa Maria Vittoria Marongiu