30/09/2020

CIRU20

Stampa PDF

Con riferimento alle assenze per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche o esami diagnostici, l’art. 51 comma 14 del CCNL Istruzione e ricerca 19.04.2018 disciplina l’ipotesi di terapie periodiche. In tal caso la clausola contrattuale fa riferimento ad assenze per l’intera giornata o alla fascia oraria interessata? Le assenze vanno imputate alla malattia o ai permessi orari di cui al medesimo art. 51?

La fattispecie regolata dal comma 14 dell’art. 51 del CCNL 19.04.2018 va imputata a malattia, senza alcuna decurtazione delle 18 ore annuali di cui al medesimo art. 51, in quanto riferita a situazioni nelle quali il dipendente, a causa delle patologie sofferte, deve sottoporsi a terapie comportanti una incapacità lavorativa. Da ciò consegue che l’assenza non potrà che interessare l’intera giornata.

 
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni
Banca Dati Contratti Integrativi
Direzione Contrattazione 1

Tel. 06.32.483.231/232
Fax. 06.32.483.393
Direttore: Dott.ssa Maria Vittoria Marongiu