02/08/2012

EPNE_126_Orientamenti Applicativi

Stampa PDF

In caso di fruizione frazionata dei giorni di congedo parentale come devono essere considerate le giornate del sabato e della domenica?

L’art. 14, comma, 6 del CCNL del 14.2.2001 stabilisce che, in caso di fruizione frazionata dei periodi di congedo parentale, “ove i diversi periodi di assenza non siano intervallati dal ritorno al lavoro del lavoratore o della lavoratrice” sono ricompresi “anche gli eventuali giorni festivi che ricadano all’interno degli stessi periodi”.

 

Pertanto, qualora, ad esempio, una lavoratrice lavori nelle giornate di lunedì martedì e mercoledì e si  assenti per congedo parentale nelle giornate di giovedì e venerdì, con il ritorno al lavoro nella giornata del lunedì, poiché, tra un periodo e l’altro la prestazione lavorativa viene garantita, i giorni del sabato e della domenica non devono essere computati.

Se, invece, nel medesimo esempio, la fruizione del periodo di congedo parentale continui anche nella giornata del lunedì successivo, allora, troverà applicazione la disciplina dell’art. 14, comma, 6 del CCNL del 14.2.2001 ed il sabato e la domenica dovranno essere computati come congedo parentale.

 
Banca Dati Contratti Integrativi
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni