04/02/2021

ASAN33b

Stampa

Ai sensi dell’art. 22 del CCNL dell’Area della Sanità del 19.12.2019, i dirigenti in posizione di comando possono essere ammessi a partecipare agli avvisi interni per il conferimento di incarichi di sostituzione di unità operative complesse prive di titolari?

Per quanto riguarda i dirigenti da individuare ai fini dell'incarico di sostituzione, è essenziale, in relazione alla fattispecie concreta, la sussistenza dei requisiti esplicitati nell'art. 22 comma 4 (che rinvia altresì ai principi di cui al comma 2) il quale non contiene previsioni preclusive nei confronti del dirigente in posizione di comando.

Giova, inoltre, precisare che il comma 8 dello stesso articolo prevede che "Le aziende, ove non possano fare ricorso alle sostituzioni di cui ai commi precedenti possono affidare la struttura temporaneamente priva di titolare ad altro dirigente con corrispondente incarico e, ove possibile, con anzianità di cinque anni nella medesima disciplina o disciplina equipollente ".