14/01/2021

Sezione Lavoro Ordinanza n. 26838 del 25.11.2020 Pubblico impiego – graduatoria concorsuale – provvedimento della P.A. per passaggio da una selezione di natura concorsuale ad una modalità di nomina di tipo fiduciario

Stampa PDF
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (20201125_n26838.pdf)20201125_n26838.pdf 339 Kb

Segnalazione da U.O. Monitoraggio contratti e legale

La Cassazione afferma, che tutte le condotte poste in essere dalla PA, nella fase successiva all’approvazione di una  graduatoria concorsuale -  espressione del potere negoziale dell'Amministrazione nella veste di datrice di lavoro - devono essere valutate alla stregua dei principi civilistici in materia di inadempimento delle obbligazioni, in quanto si esaurisce l'ambito riservato al procedimento amministrativo ed all'attività autoritativa della PA e subentra una fase in cui i comportamenti dell’Ente vanno ricondotti nell'alveo privatistico. Gli Ermellini affermano, pertanto, che la PA non può opporre, ai soggetti presenti in graduatoria, un proprio regolamento che disciplini il passaggio da una selezione di natura concorsuale ad una modalità di nomina di tipo fiduciario, giacché il concorso svolto è di per sé garanzia di imparzialità e buon andamento.

 
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni
Banca Dati Contratti Integrativi