26/06/2018

Applicazione da parte delle amministrazioni pubbliche della direttiva sui servizi di pagamento 2015/2366/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 25/11/2015 (PSD2), recepita con il D.Lgs. 15/12/2017, n. 218 – Circolare n. 22/2018

Stampa PDF
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Circolare_15_giugno_2018_n_22.pdf)Circolare_15_giugno_2018_n_22.pdf 796 Kb

Segnalazione da UO Studi e analisi compatibilità

La circolare del 15 giugno 2018, n. 22, indirizzata alle pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2 del D. Lgs. n. 165/2001 che si avvalgono di un servizio di tesoreria o di cassa affidato a una banca o a Poste italiane S.p.A., si pone l’obiettivo di individuare, nell’ambito dell’applicazione della PSD2 (servizio di pagamento del mercato interno), i principi che investono specificamente il mondo dei pagamenti pubblici, le peculiarità del servizio di tesoreria (o cassa), gli aspetti che possono incidere sul rapporto intercorrente tra la pubblica amministrazione e il suo tesoriere/cassiere, le soluzioni di carattere contabile per consentire la corretta applicazione dei principi della direttiva.

 
Banca Dati Contratti Integrativi
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni