01/07/2019

Euro zone economic outlook – II-IV trimestre 2019

Stampa PDF
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (EZEO_19Q2.pdf)EZEO_19Q2.pdf 572 Kb

Segnalazione da UO Studi e analisi compatibilità

Dopo l’espansione dello 0,4% nel primo trimestre 2019, il Pil dell’area dell’euro è atteso rallentare nel secondo trimestre, condizionato dalla prevista flessione della produzione industriale, mentre nei trimestri successivi si registrerebbe un lieve recupero (+0,4% in entrambi i successivi trimestri). L’inflazione annua potrebbe segnare un nuovo rallentamento, condizionata dall’andamento dei prezzi energetici. Le prospettive sono soggette a rischi al ribasso per effetto dell’inasprimento dei conflitti commerciali e di una “hard-Brexit”.

 
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni
Banca Dati Contratti Integrativi