10/09/2020

COVID-19: Public employment services and labour market policy responses

Stampa PDF
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (ILO - COVID 19- Public employment services and labour market policy responses.pd)ILO - COVID 19- Public employment services and labour market policy responses.pd 614 Kb

Segnalazione da Direzione Contrattazione 1

La crisi COVID-19 ha gravemente intaccato sia l’economia, sia il mercato del lavoro. uesta situazione si è ripercossa in tutte le regioni del mondo con perdite stimate di ore di lavoro equivalenti a quasi 400 milioni di posti di lavoro a tempo pieno nel secondo trimestre del 2020. Compensazione del reddito e lavoro attivo sono elementi chiave delle politiche del lavoro per affrontare al meglio le sfide poste in essere dalla pandemia. Inoltre, le politiche del mercato del lavoro sono state fondamentali per ammortizzare licenziamenti e preservare più posti di lavoro possibili. Come avvenuto anche per la crisi economica del 2008, le politiche del lavoro hanno agito su più fronti per contrastare lo shock economico che si ripercuote inevitabilmente anche sul mercato del lavoro, come ad esempio:

  • accelerare il ritorno al lavoro;
  • adattare le competenze dei lavoratori;
  • facilitare la riallocazione della forza lavoro;
  • attutire le perdite temporanee di reddito dopo periodi di disoccupazione.

Tuttavia, il mercato del lavoro questa volta si è trovato davanti ad una sfida ancora più grande. Se da un lato ha dovuto fare i conti con un drastico calo della domanda aggregata, dall'altro ha anche dovuto tenere conto delle misure di contenimento attuate, volte a rallentare la diffusione del Coronavirus. Questo ha portato ad una contrazione della domanda di lavoro ancora più forte e i governi si sono trovati a dover sostenere attivamente il mondo del lavoro servendosi anche di approcci inclusivi, indispensabili per favorire una giusta ripresa. Tali approcci prevedono, infatti, un coinvolgimento diretto sia da parte di datori di lavoro, sia da parte di agenzie private (come ad esempio agenzie interinali) in modo da facilitare l’accesso al mondo del lavoro soprattutto alle categorie di lavoratori più fragili e vulnerabili.

 
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni
Banca Dati Contratti Integrativi