03/12/2015

SAN232_Orientamenti Applicativi

Stampa PDF

Come vengono computate le giornate festive all’interno del congedo parentale, nel caso in cui il congedo venga fruito in modalità frazionata e manchi, nell’intervallo tra i diversi periodi, l’effettiva ripresa del servizio a causa della fruizione di ferie?

Il congedo parentale è disciplinato dall’art. 32  del D.Lgs. 151/2001 nella cui cornice sono da inserirsi le norme collettive di cui all’art.17, comma 2, lett. e) del CCNL integrativo del 20.9.2001 per il comparto e di cui all’art.15, comma 2, lett. e) del CCNL  del 10.2.2004 per le aree dirigenziali secondo le quali i relativi periodi “nel caso di fruizione continuativa comprendono anche gli eventuali giorni festivi che ricadano all’interno degli stessi. Tale modalità di computo trova applicazione anche nel caso di fruizione frazionata, ove i diversi periodi di assenza non siano intervallati dal ritorno al lavoro del lavoratore o della lavoratrice”.

In sostanza, la specifica disciplina negoziale, prevede che solo l’effettivo rientro al lavoro tra due periodi frazionati di congedo parentale può impedire di calcolare all’interno del periodo di fruizione del congedo stesso anche gli eventuali giorni festivi. E le ferie essendo solo un diverso tipo di assenza non possono essere considerate rientro al lavoro.

Pertanto, qualora due differenti frazioni di congedo parentale siano intervallate da giorni di ferie a loro volta intervallate da giorni festivi, con conseguente mancanza dell’effettiva ripresa del  lavoro nella prima giornata lavorativa successiva alla prima frazione di congedo, nel calcolo dei giorni di congedo fruiti si debbono ricomprendere anche quei giorni festivi anche se ricadenti tra le ferie.

Tale orientamento è del resto analogo a quello espresso dal Dipartimento della Funzione Pubblica nella Circolare n.1/2012 relativa alla diversa fattispecie del congedo biennale retribuito per l’assistenza a familiari affetti da handicap grave mentre si discosta da quanto espresso dall’INPS nel Messaggio del 18.10.2011 e nella Circolare 82/2001 attinenti proprio al congedo parentale e non suscettibili di applicazione al Comparto Sanità per la prevalenza della specifica disciplina contrattuale poco sopra illustrata.

 
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni
Banca Dati Contratti Integrativi
Direzione Contrattazione 2

Tel. 06.32.483.262
Fax. 06.32.483.212
Direttore: Dott. Gianfranco Rucco