24/09/2011

SAN173_Orientamenti Applicativi

Stampa PDF

In quali casi sono cumulabili tra loro le aspettative di cui all’art. 12, comma 8, lett. c) e comma 1, del CCNL del 20 settembre 2001? Cosa accade se la dipendente, nel periodo di aspettativa, usufruisce del congedo per maternità?

L’aspettativa non retribuita, di cui all’ art. 12 – comma 8, lettera c) - del CCNL del 20 settembre 2001, è cumulabile con l’aspettativa prevista dal comma 1 del medesimo articolo, se utilizzata allo stesso titolo. Qualora la dipendente usufruisca di un periodo di astensione obbligatoria per gravidanza, al compimento del 7° mese, viene interrotta l’aspettativa in corso, stante la assoluta obbligatorietà della applicazione delle vigenti disposizioni in materia di tutela della maternità contenute nel d.lgs. n. 150 del 2001.

 
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni
Banca Dati Contratti Integrativi
Direzione Contrattazione 2

Tel. 06.32.483.262
Fax. 06.32.483.212
Direttore: Dott. Gianfranco Rucco