24/09/2011

SAN150_Orientamenti Applicativi

Stampa PDF

I permessi per diritto allo studio possono essere richiesti per la frequenza di corsi serali ?

I permessi per motivi di studio, di cui all’art. 22 del CCNL del 20 settembre 2001, dovrebbero essere fruiti solo per assentarsi dal lavoro per la frequenza dei corsi nei giorni e nelle ore durante le quali il dipendente dovrebbe rendere la sua ordinaria prestazione lavorativa, in quanto lo stesso, nell’ipotesi di un corso di studi in orario serale o comunque al di fuori dell'orario di lavoro settimanale, non avrebbe alcun interesse a fruire dei permessi stessi, la cui utilità si evidenzia proprio in presenza di una coincidenza temporale delle due esigenze.

 
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni
Banca Dati Contratti Integrativi
Direzione Contrattazione 2

Tel. 06.32.483.262
Fax. 06.32.483.212
Direttore: Dott. Gianfranco Rucco