28/11/2011

AII51_Orientamenti_Applicativi

Stampa PDF

Con quali criteri possono essere assegnati i buoni pasto ai dirigenti?

La nuova disciplina dell’orario di lavoro del personale con qualifica dirigenziale, contenuta nell’art.16 del CCNL del 10.4.1996, si basa sul principio dell’autoresponsabilizzazione del dirigente in virtù del quale, essendo venuta meno ogni quantificazione rigidamente predeterminata, è questo a stabilire il suo orario di lavoro e la sua distribuzione nei giorni della settimana, ovviamente tenendo conto della natura e delle caratteristiche dell’incarico che gli è stato conferito

 

 
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni
Banca Dati Contratti Integrativi
Direzione Contrattazione 2

Tel. 06.32.483.262
Fax. 06.32.483.212
Direttore: Dott. Gianfranco Rucco