05/09/2012

AII_97_Orientamenti_Applicativi

Stampa PDF

Quali sono le condizioni richieste e gli adempimenti da seguire  per applicare correttamente la disciplina sul patrocinio legale della dirigenza?

La disciplina del patrocinio legale della dirigenze è contenuta nell’art.12 del CCNL del 22.2.2010.

Questa, ai fini del patrocinio legale del dirigente, presuppone adempimenti e condizioni che devono necessariamente intervenire, in via preventiva, e cioè:

  • l’ente sia stato puntualmente e tempestivamente informato dal dirigente interessato sui contenuti del contenzioso;
  • l’ente abbia ritenuto, sempre preventivamente, che non sussista conflitto di interessi;
  • l’ente abbia deciso di assumere ogni onere della difesa “sin dalla apertura del procedimento”;
  • il legale per la difesa del dipendente sia stato individuato con il gradimento anche dell’ente (non importa se lo propone il dipendente; l’essenziale,  per la corretta applicazione del CCNL, è che vi sia il gradimento dell’ente).

Nell'ambito degli altri requisiti, particolare attenzione dovrà essere prestata al profilo della sussistenza o meno di eventuali situazioni di conflitto di interesse, dato che molto spesso vengono in considerazione comportamenti lesivi anche della posizione del datore di lavoro.

Se non sono rispettate tutte le richiamate condizioni, l’art.12 del CCNL del 12.2.2002 non può essere applicato.

Un rimborso delle spese legali, quindi,  in mancanza di tali adempimenti e condizioni di carattere preventivo, si porrebbe in evidente contrasto con la disciplina contrattuale dell’istituto.

Per quanto concerne la possibilità di rimborso delle spese legali al dipendente a seguito di sentenza definitiva di assoluzione  (nel caso in cui l’amministrazione non abbia assunto l’onere dell’assistenza legale per difetto delle condizioni previste), si ritiene opportuno  rinviare alle indicazioni ricavabili dalla giurisprudenza amministrativa e contabile intervenuta in materia (cfr. Corte dei Conti sezione giurisdizionale della Lombardia n. 1257 dello 8 giugno 2002; Consiglio di Stato, sez.V, n.5986/2006).

 
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni
Banca Dati Contratti Integrativi
Direzione Contrattazione 2

Tel. 06.32.483.262
Fax. 06.32.483.212
Direttore: Dott. Gianfranco Rucco