10/12/2020

AFC12

Stampa PDF

In caso di vincita di concorso, un dirigente, cui è già stato conferito un incarico dirigenziale ai sensi dell’art. 19 comma 6 del D. Lgs. n. 165 del 2001, è tenuto a svolgere il periodo di prova?

In via preliminare, occorre precisare che l’assunzione dei dirigenti avviene, in via ordinaria, a tempo indeterminato mediante le procedure concorsuali pubbliche previste dal D.P.R. n. 272 del 2004 e s.m.i.. Rispetto alla citata disciplina, pertanto, l'art. 19, comma 6, del D. Lgs. n. 165/2001 e s.m.i., rappresenta una particolare tipologia di assunzione che può avvenire solo a tempo determinato e nell’ambito di specifici contingenti stabiliti dalle disposizioni legislative. La finalità dell’istituto è quella di dare alle Amministrazioni la possibilità di conferire al personale laureato, particolarmente esperto e di comprovata competenza, specifici incarichi, che prevedono l’espletamento di funzioni di notevole rilevanza e di interesse strategico. Da quanto sopra, si evince chiaramente che tale strumento, preordinato a valorizzare per un periodo circoscritto particolari figure professionali, non consente di attribuire in via stabile la qualifica di “dirigente”.

Ciò premesso, si fa presente che la disciplina contrattuale - ad esempio, per l’ex Area I l'art. 18, comma 1 del CCNL 21/04/2006, tutt’ora vigente grazie alla clausola di salvaguardia di cui all’art. 1, comma 10, del CCNL Area Funzioni Centrali del 09/03/2020 -, prevede per i dirigenti assunti in servizio, tramite le procedure concorsuali ordinarie, l'assoggettamento ad un periodo di prova di mesi 6, con possibilità di esonero solo per coloro che lo abbiano già superato nella medesima qualifica presso altra Pubblica Amministrazione.

Pertanto, poiché in caso di svolgimento di funzioni dirigenziali con un incarico ex art. 19, comma 6, del D. Lgs. n. 165 del 2001, non è previsto il periodo di prova, nell'ipotesi di successiva vincita di concorso pubblico per l'accesso alla qualifica dirigenziale il neo dirigente dovrà effettuarlo.

 
Iscriviti alla newsletter - AranSegnalazioni
Banca Dati Contratti Integrativi
Direzione Contrattazione 1

Tel. 06.32.483.231/232
Fax. 06.32.483.393
Direttore: Dott.ssa Maria Vittoria Marongiu