17/07/2019

Sottoscritta l’Ipotesi di contratto collettivo nazionale quadro di ripartizione dei distacchi e permessi tra le associazioni sindacali rappresentative nei comparti e nelle aree di contrattazione nel triennio 2019-2021

Stampa PDF
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (IPOTESI CCNQ RIP PREROG 2019 2021_sito.pdf)IPOTESI CCNQ RIP PREROG 2019 2021_sito.pdf 458 Kb

In data 17 luglio 2019 è stata sottoscritta l’Ipotesi di contratto collettivo nazionale quadro di ripartizione delle prerogative sindacali nel triennio 2019-2021. La nuova ipotesi, nel confermare sostanzialmente l’impianto del precedente CCNQ del 4 dicembre 2017, definisce il riparto dei distacchi e dei permessi tra i sindacati rappresentativi che, nelle more della definizione dei comparti e delle aree di contrattazione per il triennio 2019-2021, sono stati determinati tenendo conto dei vigenti comparti ed aree.