24/05/2019

RETRIBUZIONI CONTRATTUALI: aggiornamento al comunicato stampa Istat del 29 aprile 2019 (gennaio-marzo 2019)

Stampa PDF

Con l’ultimo comunicato stampa l’Istat ha iniziato la pubblicazione della nuova base 2015 – che consente di mantenere elevata la capacità dell’indice di rappresentare l’andamento congiunturale delle retribuzioni contrattuali. I dati riportati sono quelli del primo trimestre del 2019, dove la variazione congiunturale dell’indice generale delle retribuzioni contrattuali del primo mese dell’anno fa registrare un +0,1% in confronto al mese di dicembre 2018, mentre è nulla per i successivi due mesi. L’indice tendenziale evidenzia nel trimestre una crescita generale, rispettivamente, dell’1,8%, +1,7% e +1,4%. Gli aumenti tendenziali sopra la media si annotano per i vigili del fuoco (+10,3%) e per l’intero macro settore della pubblica amministrazione (+3,7% nel primo bimestre e +3,4% a marzo). Nel complesso, nel primo trimestre del 2019, la retribuzione media è cresciuta dell’1,6% rispetto allo stesso periodo del 2018.