22/02/2012

Sottoscritte le ipotesi di accordo per l’adesione da parte del personale del Comparto delle AGENZIE FISCALI e della relativa dirigenza (AREA VI) al Fondo nazionale di previdenza complementare - SIRIO

Stampa PDF

In data 22 febbraio 2012 sono state sottoscritte le ipotesi di accordo per l’adesione da parte del personale del Comparto delle AGENZIE FISCALI e della relativa dirigenza (AREA VI) al Fondo nazionale di previdenza complementare per i lavoratori dei Ministeri, Enti pubblici non economici, Presidenza del consiglio dei ministri, Enac e Cnel (SIRIO).

La sottoscrizione delle presenti Ipotesi di Accordo consente un ulteriore ampliamento del bacino di potenziali iscritti alle forme di previdenza complementare nel pubblico impiego.

Con le ipotesi sottoscritte, infatti, anche il personale appartenente ai Comparti delle Agenzie fiscali e la relativa dirigenza (Area VI), circa 54.000 dipendenti, avrà l’opportunità di beneficiare di una pensione integrativa aderendo al Fondo Sirio.

Inoltre, è stata siglata l’Ipotesi di Accordo di integrazione dell’Accordo istitutivo del Fondo SIRIO che conferma la volontà delle parti istitutive di accogliere anche il personale dei Comparti delle Università e degli Istituti ed Enti di ricerca e sperimentazione e la relativa dirigenza, nonché del Coni servizi spa e delle Federazioni sportive nazionali riconosciute.