GENNAIO 2013

  • Focus ( 1 Articolo )



    • Il punto sugli andamenti retributivi nel settore pubblico secondo le ultime statistiche disponibili
      Stampa PDF

      Nella gestione della crisi finanziaria che ha interessato tutte le principali economie negli ultimi anni, una leva di grande rilievo è stata quella di varare provvedimenti restrittivi in tema di pubblico impiego. Dovendo riequilibrare i conti dello Stato molti sono i paesi che hanno messo mano alle retribuzioni pubbliche. L’analisi che segue anticipa, come di consueto, la prossima uscita del Rapporto Aran sulle retribuzioni dei pubblici dipendenti, facendo il punto sulla dinamica retributiva nel settore pubblico, aggiornata con gli ultimi dati statistici disponibili. 

  • AttualitĂ  ( 2 articoli )



    • Legge di stabilitĂ  2013
      Stampa PDF

      La legge n. 228 del 24 dicembre 2012, “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato”, introduce, con un articolo unico e ben 561 commi, una serie di interventi di cui si segnalano alcuni di maggiore rilevanza riguardanti la pubblica amministrazione.

    • Orientamenti applicativi delle Regioni-Autonomie locali
      Stampa PDF

      La contrattazione integrativa ed in particolare le corrette modalità di incremento delle risorse decentrate, in attuazione delle previsioni dell’art. 15, comma 2, del CCNL dell’1.4.1999. La possibilità di utilizzare un dipendente titolare di un rapporto di lavoro a tempo parziale nell’ambito di un servizio di reperibilità.

  • Osservatorio sulla giurisprudenza del lavoro pubblico ( 1 Articolo )
    • Sentenze
      Stampa PDF

      Corte costituzionale, Corte dei conti.

EDITORIALE
Passare dalle regole ai comportamenti

 

Promuovere un’azione di forte impulso e di guida mirata a rimuovere tutti gli ostacoli di ordine culturale che si frappongono tra il precetto e l’azione.

Dopo molto tempo trascorso ad inseguire il cambiamento della pubblica amministrazione attraverso riforme, talvolta definite epocali, è giunto il momento di fare un bilancio dei risultati raggiunti. Ebbene, non si può dire che nulla abbia funzionato, anche perché si sono osservati cambiamenti davvero rilevanti in molte amministrazioni grazie, soprattutto, all’innovazione tecnologica e, negli ultimi anni, grazie ai numerosi servizi offerti tramite web. In altri casi, anche a causa delle caratteristiche dei servizi meno suscettibili all’innovazione tecnologica e/o organizzativa, permane il peso dei vincoli burocratici che spesso si accompagnano ad una cattiva organizzazione del lavoro e dei processi. 

leggi tutto...